Sbloccare un'applicazione rimasta occupata su Windows 7 e riuscire ad eliminare un file in uso…

Sbloccare un’applicazione rimasta occupata su Windows 7 e riuscire ad eliminare un file in uso
Quando avevo Windows 95, 98 e Millennium Edition (ME) nei miei pc è capitato molte volte di trovarmi impossibilitato nel cancellare un file e/o di non poter aprire un’applicazione in quanto veniva dichiarata occupata da un altro programma. Purtroppo anche su Windows 7 questo problema c’è e vi posso dire che è normale. Nella maggioranza dei casi basta semplicemente chiudere l’applicazione in questione tramite la classica chiusura manuale quindi un click sinistro sulla “X” in alto a destra di ciascuna finestra oppure aspettare diversi secondi al fine di poter riaprire l’applicazione che non si riesce.  Ma esistono anche casi in cui l’applicazione non ne vuole sapere di chiudersi e talvolta il blocco è particolarmente forte da provocare addirittura la perdita dei dati. Per tutti questi problemi ci viene in aiuto il famoso “Task Manager” corrispondente in italiano su Windows 7 come “Gestione attività Windows“, questo programmino (come sicuramente la gran parte di voi sa) è in grado di sbloccare un’applicazione giudicata occupata. Mi preme tuttavia specificare che per riuscire ad eliminare un file bisogna che quest’ultimo non sia rimasto aperto in quanto apparirà un messaggio su schermo che indicherà che l’applicazione in questione non può essere cancellata peranto bisognerà agire nel chiudere la finestra di quel file aperta, controllare scrupolosamente che nel nostro pc nulla abbia a che vedere con quello specifico applicativo, attendere diversi secondo ed infine eliminarlo. Se invece un’applicazione proprio non ne vuole sapere di essere sbloccata allora vi basterà attivare quel programmino di cui pocanzi vi ho parlato, per farlo occorrerà cliccare col destro del mouse su un qualsiasi punto vuoto della barra delle applicazioni, dal menu che uscirà fuori un click su “Avvia Gestione attività“. Dovrete recarvi alla scheda “Processi” (è localizzata in alto sulla sinistra” e da qui individuare il file che reca disturbo o che volete terminare al fine di sbloccare il vostro pc. Una volta individuato non vi resterà altro da fare che effettuare un click sinistro sulla voce poi cliccare in basso sulla destra nel rettangolo “Termina processo“, successivamente apparirà un’altra finestra e ricliccherete su “Termina processo“, a questo punto dopo solo alcuni attimi o secondi il vostro pc sarà finalmente sbloccato, funzionante e pronto per l’uso!

Copyright:

Guida scritta dal
Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli
di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato
e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito. Ciascun
utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà
denunciato alle autorità competenti.

Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico):

Diventa
mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s

Aggiungimi come amico su Facebook:
http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...